S.Anna Hospital

Centro di riferimento del SSN per l'Alta Specialità del Cuore

  • S. Anna Hospital

Informazioni utili

Modalità di accesso

Modalità di accesso

Per effettuare le indagini è necessaria la richiesta del medico di base. Per accedere ai servizi è necessario prenotarsi ai numeri telefonici: 0961.5070100/5070156

 

Consegna referti

Avviene da lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 18.00 Normalmente i risultati delle prestazioni vengono consegnati dopo 24 ore salvo indagini particolari.

 

Pagamento del ticket

Il ticket - se dovuto - viene versato all’Ufficio Accettazione al momento dell’effettuazione dell’indagine e riguarda esclusivamente i servizi convenzionati.

Informazioni sulle strutture e i servizi forniti

 

La prenotazione del ricovero

Per prenotare un ricovero, è necessario che il paziente sia stato valutato dal medico specialista che ne verifica l’appropriatezza.

 

La pre ospedalizzazione

Dopo l’esecuzione della visita specialistica (presso il proprio cardiologo di fiducia o presso il S.Anna Hospital) e il riconoscimento della necessità di ricovero per intervento chirurgico, il paziente viene indirizzato alla VAP (Valutazione Ambulatoriale Preventiva) oppure programmato per il ricovero. In tali circostanze, al paziente viene consegnata la modulistica utile al corretto decorso post operatorio, da leggere e osservare con attenzione. Tutti gli esami eseguiti nell’ambito della VAP sono effettuati - in virtù della normativa vigente - a carico dell’ospedale; nel caso in cui il paziente, successivamente alla suddetta VAP, dovesse decidere di non dare seguito all’indicazione al ricovero, gli esami effettuati saranno a carico del paziente stesso.

 

Il ricovero

In base alla lista d’attesa verrà effettuata la prenotazione del ricovero con una telefonata che il personale dell’ospedale effettuerà qualche giorno prima dell’intervento programmato. Il paziente dovrà presentarsi con la richiesta del medico curante, un documento dI riconoscimento e la tessera sanitaria. Il cittadino extracomunitario che giunge in ospedale perché trasferito da altra struttura sanitaria, dovrà firmare l’apposito modello predisposto dall’Asp e quindi verrà accettato al ricovero. Il cittadino extracomunitario che giunge in ospedale autonomamente sarà accettato al ricovero solo se munito del documento di riconoscimento, della tessera sanitaria o, in alternativa a quest’ultima, di un certificato di copertura assicurativa.

 

Rilascio della documentazione

Se il paziente desidera avere la copia della cartella clinica dovrà farne richiesta all’Ufficio Accettazione; trascorsi 30 giorni dalla richiesta, previo pagamento dei diritti amministrativi, gli verrà recapitata a casa. A tutela della privacy, oltre che al diretto interessato, la copia della documentazione clinica potrà essere rilasciata anche ad altra persona sulla base delle normative vigenti. Il paziente potrà richiedere i certificati attestanti il ricovero direttamente al medico di reparto o presso la Direzione Sanitaria.

 

La vita in ospedale

I medici a cui il paziente è affidato stabiliranno le ricerche, i trattamenti e la riabilitazione necessaria al suo caso clinico. Sarà il personale infermieristico a effettuarli, a orari prestabiliti, con il costante controllo del medico. La risposta all’emergenza sanitaria è assicurata dal medico di guardia, cui spetta la valutazione e il trattamento terapeutico urgente. Durante l’orario della terapia e della visita medica è necessario che il paziente non si allontani dalla camera. È garantita all’interno dell’ospedale l’assistenza religiosa dei ricoverati.

 

Raccomandazioni

• È importante che il paziente porti ogni documentazione clinica in suo possesso, effettuata negli ultimi periodi, che gli sarà restituita al momento della dimissione.

• È indispensabile che il paziente informi i medici dell’ospedale su eventuali farmaci che lo stesso paziente usa abitualmente.

• Se a casa assume regolarmente dei farmaci, il paziente non può, di sua iniziativa, continuare il trattamento senza aver avvertito preventivamente il medico.

• I visitatori sono invitati a eseguire, prima e dopo la visita al ricoverato, il corretto lavaggio delle mani secondo le modalità indicate dai materiali informativi presenti in ospedale.

• I visitatori sono pregati di non disturbare il riposo del pazienti. • È vietato a tutti di fumare all’interno dell’ospedale.

• Si raccomanda un uso discreto del telefonino cellulare.

• Durante il periodo del ricovero l’ospedale non risponde di oggetti di valore e/o denaro lasciati incustoditi in camera.

• La pulizia è un elemento importante nella vita di una struttura sanitaria. Essa è affidata al personale interno, con l’auspicio che il paziente collabori nel mantenere in ordine la propria stanza.

 

Servizi a disposizione del ricoverato

Durante la permanenza in ospedale è possibile usufruire dei seguenti servizi: distributori automatici di bevande calde, fredde e snack - piano terra. Barbiere e parrucchiera - prenotando tramite il centralino. Giornali in camera, telefono in camera, televisione in camera.

 

I pasti

Sono preparati e distribuiti da una azienda certificata di ristorazione esterna. I menù vengono definiti dai medici, sulla base delle esigenze cliniche dei singoli ricoverati. Ogni segnalazione riguardante il vitto va inoltrata tramite il caposala. I menù vengono variati giornalmente e stagionalmente. L’orario di distribuzione è il seguente:

• colazione dalle ore 6.30 alle 7.00

• pranzo dalle ore12.30 alle 13.00

• cena dalle ore 18.30 alle 19.00 18

Alimenti o bevande portate da familiari o conoscenti possono essere consumati solo se autorizzati dal medico di reparto, che valuterà la loro compatibilità con la patologia del ricoverato.

 

Informazioni

Il medico di reparto è a disposizione per fornire tutte le informazioni riguardanti lo stato di salute del paziente. Non è permesso al personale medico e infermieristico fornire Informazioni telefoniche sui ricoverati. Nel rispetto dei degenti si consiglia di non ricevere telefonate durante le ore dei pasti e durante le ore di riposo. È vietato l’uso del cellulare in vicinanza di apparecchiature elettroniche.

SANT'ANNA HOSPITAL | 111, Viale Pio X - 88100 Catanzaro (CZ) - Italia | P.I. 00800680795 | Tel. +39 0961 5070111 | Fax. +39 0961 5070765 | info@santannahospital.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite